Installation views “Black. An Idea of Light”, Cortesi Gallery, Lugano

Cortesi Gallery, Lugano

Black. An Idea of Light

A cura di Paola Formenti Tavazzani e Ilaria Bignotti

7 Ottobre – 7 Dicembre 2015
Opening: Mercoledì 7 Ottobre, 17.30 – 20.00

Artisti: Vincenzo Agnetti, Agostino Bonalumi, Gianni Colombo, Maurizio Donzelli, Arthur Duff, Alberto Gianfreda, Tamas Jovanovics, Walter Leblanc, Jason Martin, Marcello Morandini, François Morellet, Klaus Mühlhäuser, Francesca Pasquali, Otto Piene, Paolo Scheggi, Ned Vena.

Cortesi Gallery è lieta di annunciare Black. An Idea of Light, un affascinante percorso che, attraverso una ventina di opere realizzate da artisti appartenenti a generazioni diverse, dal secondo dopoguerra ad oggi, indaga sulle motivazioni della scelta del nero quale luogo aurorale dell’atto creativo, principio cognitivo di rinnovamento dell’atto pittorico e scultoreo.

Scrive Ilaria Bignotti: “Sul monocromo molto si è scritto anche in tempi recenti, cercando ora di ricomporre e tracciare alberi genealogici tra avanguardie d’inizio secolo e spazialismo, ora di narrare e distinguerne le varie tipologie, destreggiandosi nelle letture tra bruciature e affumicamenti, ardite sperimentazioni cinetiche virtuali o meccaniche, cancellazioni e negazioni della parola e del segno, gesti sovradimensionati e atti minimi”. Ma è il bianco spesso a dominare questo tipo di indagini. E il nero?
Nero non come negazione e cancellazione, ma come emersione di un diverso vedere e creare, attivatore di luce, di colore, di forma che ancora non sono, ma nel nero sono latenti.
Nero che è, per Paolo Scheggi, Agostino Bonalumi, Gianni Colombo, Marcello Morandini, costruttore di spazio, evocatore di sensazioni.
Nero che si addensa, si rarefà, si impone e si accenna nelle opere di François Morellet, Arthur Duff.
Nero a spatolate di Jason Martin, nero di bruciature, nero goccia a goccia, grumi di materia nera, oggetti e forme nel nero riemersi per Otto Piene, Alberto Gianfreda, Francesca Pasquali; nero luminoso, quasi accecante, lampante come la parola nell’opera di Vincenzo Agnetti, nero mutevole nei potenziali colori, nelle opere di Walter Leblanc, Maurizio Donzelli, Tamas Jovanovics.
Black. An Idea of Light offre un’inedita indagine sulle valenze estetiche del nero, per “far luce” su ciò che le opere moderne hanno ancora da dire agli occhi del pubblico, attraverso il confronto con quelle attuali. Una chiave per scoprire inaspettati valori e messaggi sia in opere saldamente storicizzate, che nei lavori di artisti contemporanei.

La mostra è accompagnata da un catalogo edito da Mousse.


Cortesi Gallery Lugano
Via Nassa, 62
6900 Lugano – CH
+41 91 92 14 000

Logistics and Operations Director:
Federica Rigitano
federica@cortesigallery.com