LONDON

41&43 Maddox Street

W1S 2PD London

United Kingdom

+44 20 74 93 6009

LUNEDÌ - VENERDÌ

10:00 - 18:00

 

SABATO

12:00 - 18:00

MILANO

Corso di Porta Nuova 46/B

20121 Milano

Italy

+39 02 36 75 65 39

LUNEDÌ - VENERDÌ

10:00 - 18:30

LUGANO

Via Nassa 62

6900 Lugano

Switzerland

+41 91 92 14 000

LUNEDÌ - VENERDÌ

10:00 - 18:00

SABATO

12:00 - 18:00

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • Artsy-logo-mask
  • artnetlogo_wix_edited
  • kooneswix

© 2017 Cortesi Gallery

Jan Henderikse

(1937 a Delft, Olanda)

Jan Henderikse nasce nel 1937 a Delft, Olanda. Nel 1959 Henderikse si trasferisce a Colonia e subito dopo a Dusseldorf, uno degli epicentri del movimento europeo avanguardistico del dopoguerra. Lì Henderikse entra in contatto con il gruppo internazionale ZERO e comincia un rapporto d’amicizia con Günther Uekcer. 

 

Dal 1959, Henderikse sviluppa un distinto linguaggio visivo, incentrandosi su assemblaggi, readymade e installazioni. Nel 1961, insieme a Armando, Kenl Peeters e Jan Schoonhoven, Henderikse forma il Nul Group olandese, il quale prende parte a numerose esibizioni internazionali organizzate dal gruppo ZERO. La mostra Nul al Stedelijk Museum di Amsterdam nel 1962 mostra un’installazione di Henderikse composta da casse di birra impilate, un vero e proprio traguardo per l’arte concettuale. Successivamente, Henderikse si stabilizza a Curacao dal 1963 al 1967 per lavorare con oggetti trovati, monete e fotografie. Le opere di questi anni sono amalgamazioni sconcertanti per la varietà dei materiali impiegati. Per esempio, i primi assemblaggi composti da targhe appartengono a questo periodo. Queste opere, come i primi rilievi formati da monete durante la metà degli anni sessanta, rivelano il fascino che l’artista prova verso la ripetizione, moltitudine e il formato della griglia.

 

Nel 1968, Henderikse si trasferisce a New York, lavorando principalmente con gli assemblaggi di oggetti trovati e sequenze di fotografie. Da allora il suo lavoro continua ad incentrarsi su lavori concettuali composti da fotografie e readymade. Nel 2018, ad Henderikse viene dedicata una mostra a Schiedam, Olanda che rivede il suo percorso artistico. Contribuzioni più recenti includono partecipazioni a mostre collettive ad Amsterdam, Berlino, Dusseldorf, Londra, Miami, New York e Tokyo. L’artista attualmente vive a Brooklyn, New York e Anversa, Belgio.